Registro professionale

Home/Registro professionale

L’Associazione insegnanti yoga “JAI MA” istituisce, regola, aggiorna,conserva e attesta il Registro professionale dei Soci insegnanti yoga e, con apposito regolamento, ne dispone le modalità di iscrizione e i titoli di accesso. (art.6 – Statuto Associazione Insegnanti Yoga “JAI MA”)

Il Registro Professionale Insegnanti yoga “JAI MA” ha carattere privatistico, ovvero si riferisce a professioni non regolamentate, che non richiedono l’iscrizione ad albi o ordini professionali regolamentate secondo requisiti minimi dettati dallo Stato, ed è costituito secondo i sensi della legge n° 4/2013- Disposizioni in materia di professioni non organizzate riguardo al Sistema di attestazione di qualificazione professionale.

Il socio iscritto e registrato può esporre e utilizzare il marchio dell’Associazione con riferimento al numero di iscrizione al Registro professionale insegnanti yoga ( come da art.4 e 8 comma 2, legge14-1-2013, n.4)

I LIVELLI PROFESSIONALI presenti nel Registro Professionale Insegnanti yoga “JAI MA” :

INSEGNANTE
YOGA

possiede i requisiti come definiti nel regolamento interno (art.4), in possesso di diploma di insegnante yoga (formazione minima di 4 anni), abilitato all’insegnamento delle pratiche e disciplina yoga completo quali Asana, Pranayama, Mudra e Bhanda, Shatkarman e Kriya, tecniche di meditazione ( tra cui le principali: pratyahara, dharana, yoga nidra)

REQUISITI DI AMMISSIONE

Possesso di diploma di insegnante yoga: rilasciato da scuole di formazione insegnanti Yoga riconosciute da Jai MA o altre che rispondono ad un piano di studi ed ad un programma come da regolamento JAI MA

Il diploma di ‘INSEGNANTE YOGA’ riconosciuto da Jai MA permette la conduzione di classi di Hatha Yoga, che comprendono:
– Asana
– Mudra e Bhanda
– Pranayama
– tecniche di Shatkarman-Shatkriya
– tecniche di Dharana e Dhyana
– pratiche di Kirtan
– pratiche di rilassamento e Yoga Nidra
Avendo la conoscenza tecnica e avendo acquisito le dovute competenze, l’Insegnante è in grado di accogliere, analizzare e comprendere le richieste degli allievi, valutare le loro condizioni fisiche iniziali per definire gli obiettivi degli interventi specifici attraverso l’applicazione della disciplina yoga, in base agli strumenti e conoscenze apprese come insegnante yoga, definendo gli obiettivi del rapporto professionale con l’allievo.
L’insegnante Yoga è anche in grado di progettare e condurre interventi specifici (quale valutazione di piani di intervento personalizzati in base alle specifiche esigenze dell’allievo/allievi), condurre lezioni individuali e di gruppo, valutare gli esiti degli interventi per i singoli allievi ed intraprendere eventuali riorientamenti, leggere e commentare testi per lezioni teoriche.

Totale di 700 ore nell’arco dei 4 anni di studio base, così composte:
500 (cinquecento) ore comprensive di:
– lezioni in aula
– seminari di approfondimento/ specializzazione su temi fondamentali quali Pranayama, Meditazione, e altri scelti dalla scuola (ad esempio Nada Yoga, Kirtan, Tattwa shuddy, base di Sanscrito, canto vedico, fisioterapia, ayurveda, anatomia, psicologia, basi di counseling relazionale,..)
– esperienza pratica di assistenza ad insegnanti ed insegnamento sotto supervisione o tirocinio
200 (duecento) ore certificate di pratica settimanale con insegnante.

– Avere praticato prima dell’accesso al corso per almeno 2 anni documentati
– Essere ammessi alla scuola dopo un colloquio motivazionale di ammissione

Durante la formazione: verifiche annuali sulle conoscenze acquisite, sulla pratica e sulla maturità nella pratica dello yoga
Rilascio diploma: dopo un esame finale che dimostri di avere acquisito le competenze e le capacità di Insegnante Yoga.
In particolare:
– stesura e discussione di una tesi
– sostenere un esame scritto sulle materie fondamentali
– condurre una lezione pratica di Yoga

la tradizione indiana, la sue basi filosofiche con studio di testi classici fondamentali, tra questi alcuni quali:
Yoga Sutra di Patanjali, Hatha Yoga Pradipika, Upanishad, Samkhya Karika , Gheranda Samhita, Bhagavad Gita.

– basi di anatomia e fisiologia umana;
– pratica e studio delle posizioni (asana) citate nei testi classici come posture, benefici, controindicazioni ed effetti psico-fisici-energetici;
– pratica e studio di Pranayama, Mudra e Bhanda;
– pratica di Shatkarman- Shatkriya;
– studio e pratica di tecniche di rilassamento e Yoga Nidra;
– studio e pratica delle tecniche di meditazione ( tra cui le principali: pratyahara, dharana, dhyana);
– pratica e studio di Mantra e Kirtan
– basi di psicologia dello yoga e della gestione dei gruppi;
– studio di metodologia e pedagogia dell’insegnamento;
– teoria e tecniche di comunicazione relazionale (ascolto attivo, accoglienza, comunicazione integrativa..) e di comunicazione efficace ( tra questi public speaking, stesura relazioni);
– linea di condotta e di deontologia professionale;
– elementi di base del quadro legislativo di riferimento ( legge 4/2013; privacy;adempimenti fiscali;rapporti contrattuali;sicurezza sul luogo di lavoro)
– altri temi a scelta di approfondimento ( es. Nada Yoga, tattwa shuddy, basi di Sanscrito, canto vedico, fisioterapia, ayurveda, psicologia, basi di counseling relazionale,..)

ISTRUTTORE
YOGA

possiede i requisiti come definiti da regolamento interno (art.4, comma g), in possesso di attestato di istruttore yoga (formazione minima di 2 anni), abilitato all’insegnamento di tecniche di base dello yoga (Asana,pranayama, shatkriya, yoga nidra)

REQUISITI DI AMMISSIONE

Possesso di diploma di istruttore yoga: rilasciato da scuole di formazione insegnanti Yoga riconosciute da Jai MA o altre che rispondono ad un piano di studi ed ad un programma come da regolamento JAI MA

Il diploma di ‘‘ISTRUTTORE YOGA’ riconosciuto da Jai MA permette la conduzione di classi di Hatha Yoga, che comprendono:
– Asana
– i principali Mudra
– tecniche preparatorie al Pranayama
– tecniche di Shatkarman-Shatkriya
– tecniche di rilassamento quali Yoga Nidra ( stadi 1-2-3 lezione breve testo Swami Saraswati Satyananda)
Avendo la conoscenza delle tecniche di base di questa disciplina e avendo acquisito le dovute competenze, l’Istruttore è in grado di
accogliere, analizzare e comprendere le richieste degli allievi, valutare le loro condizioni fisiche iniziali per definire gli obiettivi degli interventi specifici attraverso l’applicazione della disciplina yoga, in base agli strumenti e conoscenze apprese come istruttore yoga, definendo gli obiettivi del rapporto professionale con l’allievo.

Nell’arco dei 2 anni di studio base, totale di 200 (duecento) ore di lezione in aula e 100 (cento) ore certificate di pratica settimanale con insegnante

– Avere praticato prima dell’accesso al corso per almeno 2 anni documentati
– Essere ammessi alla scuola dopo un colloquio motivazionale di ammissione

Durante la formazione: verifiche annuali sulle conoscenze acquisite, sulla pratica e sulla maturità nella pratica dello yoga
Rilascio diploma: dopo un esame finale che dimostri di avere acquisito le competenze e le capacità di Istruttore Yoga.
In particolare:
– sostenere un esame scritto sulle materie fondamentali.
– condurre una lezione pratica di Yoga.

la tradizione indiana, la sue basi filosofiche con studio di testi classici fondamentali, tra questi alcuni quali:
Yoga Sutra di Patanjali, Hatha Yoga Pradipika

– pratica e studio di Asana, Pranayama, Mudra
– pratica di Shatkarman- Shatkriya
– pratica e studio della pratica di Yoga Nidra
– accenni di tecniche di meditazione (pratiche di pratyahara, dharana)
– pratica e studio di Mantra e Kirtan
– basi della metodologia e pedagogia dell’insegnamento,
– linea di condotta e deontologia professionale
– altri temi a scelta di approfondimento ( es. canto vedico, bandha, elementi di tecniche di comunicazione,..)

FORMATORE DI FORMATORI

come insegnante yoga ha dimostrato lo specifico percorso formativo seguito per acquisire idonea capacità e competenza per espletare tale ruolo con un minimo di 10 (dieci) anni di insegnamento dello yoga (art.7)

I SOCI presenti nel Registro Professionale Insegnanti yoga “JAI MA” :
  • sono stati ammessi con delibera del Consiglio Direttivo come socio ordinario

  • hanno ottenuto l’Attestazione di qualificazione professionale in fase di ingresso attraverso la valutazione della rispondenza secondo i criteri e parametri definiti dal Regolamento dell’Associazione “JAI MA”

  • sono iscritti all’Associazione con regolare versamento delle quote annuali associative stabilite

  • si impegnano a rispettare lo Statuto, il Regolamento interno e Codice deontologico dell’Associazione “JAI MA”

  • non hanno perso la qualità di socio, secondo quanto definito a Statuto

  • provvedono a una formazione permanente attraverso la frequenza almeno ogni anno, massimo due, di un corso di aggiornamento o di specializzazione professionale dimostrato con regolare attestato di partecipazione a corsi promossi e/o sostenuti dall’Associazione

  • nel caso di partecipazione a corsi non accreditati dall’Associazione, sono riconosciuti al 50%, ovvero due corsi esterni corrispondono a un corso accreditato della Associazione;

  • sono coperti da un’assicurazione per responsabilità professionale che prevede la copertura di responsabilità civile verso terzi derivante dall’esercizio della professione.

Domanda di riconoscimento insegnante yoga

Scarica l'apposito modulo in formato pdf
SCARICA